Il PVC è un materiale termoplastico di origine prevalentemente naturale, che riscaldato a una temperatura di circa 200° diventa viscoso e viene estruso in differenti profili che una volta raffreddati saranno tagliati e saldati tra loro per produrre finestre e porte dalle elevatissime prestazioni isolanti e dalla grande resa estetica;
generalmente viene estruso nel colore bianco e la sua superficie è liscia.
Per ricreare l’estetica del legno vengono applicate pellicole con spessori di circa 200 micron durante il processo produttivo, che riproducono fedelmente la superficie e le venature del legno.

Il PVC è un ottimo isolante termico e acustico, è resistente alle intemperie ed ha una conducibilità termica molto bassa che assicura un totale isolamento dal gelo, dalla neve, dall’acqua e dal vento; è inoltre una vera e propria barriera agli attacchi della salsedine (che invece attacca e danneggia gli infissi in alluminio) e degli agenti atmosferici (piogge acide, inquinamento).

I serramenti in PVC non hanno bisogno di nessuna manutenzione nel tempo, hanno costi vantaggiosi e la pulizia può essere effettuata facilmente con detergenti neutri o soluzioni acquose.